Avantages

"Le Nez du Vin® Jean Lenoir rimane il riferimento assoluto. "

Atac informations

"Jean Lenoir è uno di quei subacquei che riportano in superficie, arti che lungi dall’essere minori, partecipano  all'arte di vivere. "

Louis Cousseau, Atac informations, mensile d’informazione dell’Associazione Tecnica per l’Azione Culturale, n°106, dicembre 1979 – dicembre 1980

Bacchus International

"Saggia e felice iniziativa! Uno strumento di lavoro prezioso."

Bottin gourmand.com

"Le Nez du Vin®, un metodo unico per imparare divertendosi ... la grande forza del Nez du Vin® è di essere concepito come un gioco per esercitarsi da solo, con la famiglia, gli amici o tra operatori ma anche con i propri figli! Sapendo quanto sia importante l'educazione in termini di gusto e che disponiamo di uno strumento tanto ludico quanto pedagogico, perché privarsi di un tale dono? "

France Soir

"Da offrire a coloro che vogliono bere in modo intelligente ricavandone ancora più piacere."

Frédéric Bayou, France Soir, 1989

Géo

".... Come il pianista si esercita con le scale, questo edonista (il degustatore) meritava il suo solfeggio. Così, dal 1981 il cofanetto Le Nez du Vin® di Jean Lenoir è uno strumento perfetto di allenamento della memoria olfattiva, la chiave di un'analisi accurata per riconoscere sul fondo del bicchieri gli aromi che compongono un nettare da sogno."

Géo / Hors Série Vins du Monde (Edizione speciale Vini del Mondo)

Humanité Dimanche

"Possiamo considerarlo un gioco di società? Oppure solo uno strumento di lavoro? Un libro? Senza dubbio, questo "libro-oggetto", nato dalla passione di Jean Lenoir  per il vino, è tutte queste cose insieme."

Humanité Dimanche, dicembre 1983

La Journée vinicole

"Questo libro dovrebbe essere in tutte le biblioteche  di coloro che desiderano  che il naso sia l'avamposto della degustazione."

C. Quittanson, La Journée vinicole, ottobre 1981

L’Amateur de Bordeaux

"Che sia un gioco o uno strumento di lavoro, Le Nez du Vin® di Jean Lenoir è indispensabile quanto il  cavatappi per il dilettante, perché gli spalanca le finestre del paese dei profumi. Gli insegna l’Abc degli odori, lo inizia alla degustazione, considerata una delle belle arti."

L’Amateur de Bordeaux, n°1, dicembre 1981

La Revue du Vin de France

"Chi nel mondo del vino, non conosce il geniale inventore dei cofanetti di aromi? Violetta, liquirizia e fieno tagliato, … per avvicinarsi alla degustazione, un successo mondiale tradotto in una decina di lingue. Basti dire che è una leggenda. "

Denis Saverot, La Revue du Vin de France, marzo 2013

La Tribune

Le Nez du Vin®, un’azienda che ha fiuto.
"... si apre come un libro, ma non assomiglia in nulla a un testo classico: è sia un dizionario che uno strumento di lavoro. L'originalità del prestigioso cofanetto della società Le Nez du Vin® è di contenere 54 flaconcini di essenze aromatiche che permettono agli assaggiatori di memorizzare gli aromi presenti nei più grandi vini. Questo libro-scrigno è ambitissimo come strenna natalizia! Articolo regalo per eccellenza, sogno di molti appassionati di vino, questo cofanetto è stato sviluppato 25 anni fa da Jean Lenoir. Da allora, il suo successo non è mai stato messo in discussion…”

La Tribune

La vie française

"Ci insegnano a leggere, a scrivere, ma non a annusare, Jean Lenoir fornisce un'iniziazione al senso olfattivo in questo cofanetto-gioco che appassionerà gli enologi,  gli amanti della degustazione e  i bambini."

La vie française

Le Monde

"Alla Casa della Cultura di Chalon, c'è un’ altra persona che ha deciso di ridare lustro al gusto e all'olfatto: il vice direttore, Jean Lenoir. Egli vi mostrerà le sue piccole bottiglie di estratti di aromi e di profumi: la nocciola che si rileva nel Chambolle-Musigny e il caprifoglio che si indovina nel Vougeot ... Si può andare avanti così per molto tempo. È appassionante."

Mathilde de la Bardonnie, Le Monde, 9 giugno 1980 

Le Figaro

“Di seguito una delle situazioni più esasperanti che vi siano: si degusta tranquillamente tra amici e la conversazione si fa dotta, per confrontare in termini tecnici emozioni, sensazioni, fragranze  e aromi; il profano si trova improvvisamente riportato ai tempi delle interrogazioni a  sorpresa, incapace di pronunciare una frase temuta, al meglio candidamente neofita, al peggio assolutamente banale. Jean Lenoir ci ha dato Le Nez du Vin®: un piccolo capolavoro da profumiere che cataloga in modo semplice e completo i diversi odori percepiti dalle papille nasali."

Le Figaro

Le Figaro

"Con il senno di poi, il Nez du Vin® ha cambiato totalmente la percezione del vino in Francia. Altrove, l’ha razionalizzata e professionalizzata. Le descrizioni dei vini erano essenziali e molto approssimative con gli aromi proposti alla meno peggio: ora sono supportate. Sia l’operatore professionale che il semplice appassionato possono allenarsi, tanto più che ogni aroma è accompagnato da un bel acquerello e da una scheda che specifica i vini associati agli aromi. I marcatori possono essere scoperti e compresi in modo ludico. Il mondo della degustazione ne è stato sconvolto."

Bernard Burtschy, Le Figaro, 24 novembre 2011

Le spectacle du monde

"... Negli ultimi 20 anni, le edizioni Jean Lenoir hanno sviluppato uno strumento per la scoperta e l'apprendimento che consente di familiarizzare con i principali aromi del vino. Diviso in 54 fragranze raggruppate per famiglie e con delle schede esplicative allegate, Le Nez du Vin® è un cofanetto ludico e pedagogico di grande aiuto."

Le spectacle du monde

L’Express

"Ma al di là dell’apprendimento delle tecniche di degustazione, molto utile, la forza sta nell’ idea di ampliare al massimo il proprio spettro di riferimenti olfattivi, esprimere la propria sensibilità, spalancare la mente e i sensi per creare una sensazione personale. Ed è tutt'altro che noioso! Può essere molto divertente utilizzare Le Nez du Vin®, edito da Jean Lenoir."

L’Express

L’Express

"Jean Lenoir ha inventato lo strumento che permette di compiere il proprio apprendimento  senza correre dal fiorista o camminare per prati e boschi."

L’Express, ottobre 1998

Le Monde médecin

"... L'entusiasmo crescente per la degustazione prevede il massimo utilizzo delle facoltà olfattive. Jean Lenoir propone uno stupendo cofanetto-regalo che offre molte opportunità di gioco e nel contempo  contribuisce a un’educazione dell’olfatto."

Le Monde médecin

Gault Millau

" Jean Lenoir è un grandissimo intenditore la cui gioiosa passione conquista tutti gli spettatori e ha anche il raro dono di essere compreso da tutti."

Christian Millau, fondatore del Gault Millau

Ophélie Neiman detta « Miss Glouglou »

"Gli amanti del vino hanno familiarità con Le Nez  (Il Naso) di Jean Lenoir. Non con quello che ha fra gli occhi e la barba ma con quello che ha creato lui. Il suo naso ha deliziato migliaia di enofili che sono finalmente in grado di allenare il loro naso come i musicisti usano le scale per imparare il solfeggio. Il suo naso è rosso, il suo naso è dolce, il suo naso è divertente, il suo naso è bello, è grande o piccolo. Enorme se contiene 54 aromi, può essere più modesto se contiene i 24 o i 12 aromi specifici dei vini rossi o dei vini bianchi. A volte il suo naso racchiude  12 odori  esecrabili, i peggiori difetti dei vini. Questo è Le Nez du Vin®."

Ophélie Neiman detta « Miss Glouglou »

Revue des œnologues

"Questo libro dovrebbe essere in tutte le biblioteche  di coloro che desiderano  che il naso sia l'avamposto della degustazione."

Revue des œnologues

Sciences et Avenir

"Il palato è situato nel naso. La degustazione è un lungo percorso nella memoria dei sensi. E l'olfatto, più di ogni altro, è essenziale. Nel 1981, quando Jean Lenoir commercializzò per la prima volta i suoi flaconcini, aveva attirato tanta simpatia quanti sorrisi beffardi. Da allora, il concetto ha fatto il giro del mondo. Un regalo senza precedenti, essenziale per un’iniziazione di qualità."

Sciences et Avenir

Valeurs Actuelles

"Il dono più intelligente per i vostri amici intelligenti."